it | eng
I vigneti dell’Azienda Agricola Trequanda (60 ettari), posti ad un’altezza tra i 400 e i 500 metri sul livello del mare, sono per buona parte iscritti agli Albi della DOCG Chianti e delle DOC Colli dell’Etruria Centrale e Orcia. Tutto il comparto vitivinicolo è stato oggetto di un profondo rinnovamento: a partire dai primi anni ’90 è stata sostituita la quasi totalità dei vecchi vigneti con nuovi impianti con 5.000 ceppi per ettaro e nei quali sono stati impiantati vitigni autoctoni ed “internazionali” scelti accuratamente al fine di costituire un’ottimale base ampelografica.
I terreni tendenzialmente sciolti, sabbiosi-limosi, a reazione neutro-alcalina, di origine marina, sono particolarmente adatti alla produzione di uve di qualità destinate a vini qualità superiore. L’insieme di fattori quali l’altitudine, la posizione, le caratteristiche del suolo e le basse rese per vite consentono di ottenere la massima estrazione di profumi e aromi dando ai vini un carattere speciale di grande eleganza.